• Accreditato da
  • Società scientifica

Presentazione

L’occlusione è legata alla postura generale del corpo e viceversa. Un dente mancante o non allineato può causare una dismetria degli arti inferiori, una disfunzione a livello cervico-dorsale può rendere difficile da risolvere una disfunzione ATM o creare un precontatto.

Una postura scorretta, le sequele cliniche meccaniche di un evento morboso o di un trauma, generano spesso una riduzione della mobilità di una o più strutture corporee divenendo, così, responsabile di un aggravio funzionale per l’organismo. La restrizione dei movimenti influenza la naturale fisiologia dei tessuti; l’organismo risponde con adattamenti compensatori che, nel tempo, possono divenire invalidanti a vari livelli. L’intervento occluso-posturale mira a riequilibrare la funzione e postura individuando e risolvendo, per quanto possibile, le limitazioni del movimento segmentario e, di conseguenza, complessivo.Il grado di mobilità recuperato si traduce, così, in uno stimolo riorganizzativo ed in una ridistribuzione delle sollecitazioni meccaniche; ne consegue una riduzione degli stress articolari, minor fatica e maggior benessere per i tessuti dell’organismo.Si propone di agevolare il dentista nel trovare la giusta armonia tra la bocca e il resto del corpo, cercando di ripristinare una corretta fisiologia osteo-mio-articolare.Un’attenzione particolare deve essere rivolta alla lingua, la cui funzione collega le catene muscolari anteriori e posteriori e una cui anomalia funzionale può, quindi, avere vaste ripercussioni.

L’intento è quello di creare un percorso utile a coloro che si occupano di patologie occlusali, gnatologiche e posturali.

Ogni partecipante potrà portare i modelli della propria bocca per la costruzione di un bite e possibilmente un opt  o un paziente disfunzionale .

Programma

Approccio odontoiatrico alle disfunzioni occluso-posturale:

  • Dalla sindrome algico-disfunzionale alla sindrome disfunzionale occluso-posturale

Approfondimento anatomo-fisiologico

  • Complesso cranio-mandibolo-cervicale
  • deglutizione e della respirazione

Approccio osteopatico al paziente con problematiche odontoiatriche e posturali

Analisi clinica odontoiatrica ed osservazione del paziente con problematica posturale

  • Relazioni tra rachide cervicale e problematiche di mal occlusione
  • Discussione ragionata delle sintomatologie algiche cranio-facciali

Analisi posturale gnatologica in relazione alla placca di svincolo

Analisi posturale attraverso la pedana baropodometrica

Analisi osteopatica  delle relazioni tra malocclusione e postura

Apnee e russamento il ruolo dell’odontoiatra

  • L’armonia estetico-funzionale
  • La migliore funzionalità nella migliore armonia estetica
  • SMILE DESING FUNZIONALE

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott. Andrea Pelosi
    Odontoiatra

Tutor

  • Dott. Andrea Pelosi
    Odontoiatra

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Odontoiatra

  • Odontoiatra

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Igienista dentale

  • Igienista dentale

Logopedista

  • Logopedista
leggi tutto leggi meno